A due secondi dal termine, il piccolo nr. 4 del Wajiro Higashi, una squadra di mini basket della provincia del Fukuoka, segna il canestro vincente e si scatena la gioia

La tiratissima sfida contro il Momochi, che avevano sopravanzato gli avversari di un punto grazie a un tiro libero a due secondi dalla fine, era ormai agli sgoccioli, ma nel basket non è mai detta l'ultima parola. 

Una volta ripresa la palla, il giovanissimo cestista non esita a provare dalla lunga distanza, circa 25 metri, con straordinaria forza, precisione e intenzione. 

Il risultato? Un risultato ribaltato grazie alla passione e all'intensità che rendono sempre bellissimo lo sport!